Alla scoperta di nuovi tessuti naturali: il TESSUTO WASHI

February 6, 2016

“No materials are superior to the natural one”

Toru Itoi

 

 

 

Toru Itoi ha tenuto una lezione presso il Master delle Fibre Nobili presentando le caratteristiche del suo innovativo tessuto Washi applicato all’abbigliamento tecnico sportivo. Toru Itoi è un uomo visionario, che ha dedicato gli ultimi 20 anni della sua vita alla ricerca di tessuti completamente naturali. 

Il tessuto Washi deriva da una lavorazione delle fibre dell’albero di Abaca che sono trasformate in un primo momento in una sottilissima carta (15g /m2), resistente e versatile, che viene tagliata e torta in modo da creare un filato continuo, successivamente tessuto.

Il tessuto che si ottiene alla fine del procedimento si caratterizza per essere:

 

- completamente naturale

- biodegradabile

- sostenibile nei processi di lavorazione

- altamente tecnologico

molto confortevole

 

Una particolare applicazione del tessuto Washi può essere negli articoli sportivi, come scarpe e suole. Molti maratoneti, come Daizo Kubota, che ha corso per oltre 1100 km, hanno affermato che gli articoli in materiale Washi permettono delle maggiori performance visto il loro confort e, in particolare, le scarpe evitano lacerazioni e vesciche ai piedi, normali dopo aver corso per moli chilometri.

 

Marta

 

 

 

No materials are superior to the natural one”

Toru Itoi

 

During the Master of the Noble Fibers, Toru Itoi has introduced the features of the Washi fabric applied to sportswear. Toru Itoi is a visionary man, who has dedicated the last 20 years of his life to the study of natural fabrics.

 

Washi tissue comes from a particular process of Abaca tree fibres, which are transformed into a thin durable and versatile paper (15g/m2). The paper is then cut and twisted, to create a continuous yarn that can be weaved. The fabric that is obtained at the end of the process is:

- natural

- Biodegradable

- Sustainable

- High-tech

- Comfortable

 

The Washi fabric can have specific application in sport, for example in sport shoes and soles. Many marathoners, such as Daizo Kubota with more than 1,100 km running, have claimed that Washi material allows best performances because of to the comfort. In particular, Washi material used in shoes, prevent from lacerations and blisters that are quite common after a marathon.

 

 

 

 

 

Please reload

Fondazione Biella Master

delle Fibre Nobili

© 1986 Fondazione Biella Master delle Fibre Nobili

  • Instagram Social Icon
  • LinkedIn Social Icon