La sartoria italiana, un'eleganza senza tempo

May 25, 2016

 

 

  

L’eccellenza artigianale Italiana e, in particolare, quella sartoriale sono rinomate in tutto il mondo.  La tradizione napoletana, è stata ed è ancora oggi, ambasciatrice nel mondo di quest’arte.

La sartoria napoletana nasce dall’intreccio di storie e di talenti, tra tradizione e avanguardia. Il profondo know-how dei sarti napoletani ha loro permesso di inventare uno stile caratterizzato da un’eleganza senza tempo, da una vestibilità confortevole e morbida. L’uomo che veste napoletano si muove con disinvoltura e non presenta quell’aspetto “ingessato” tipico della tradizione inglese.

Oggi piccole botteghe artigiane dell’800 si sono trasformate in grandi aziende, capaci di far fronte alle richieste del mercato pur mantenendo la loro sartorialità. I processi produttivi rimangono quelli della tradizione, in cui i capi continuano ad essere tagliati e confezionati a mano. Gli abiti su misura possono essere interamente personalizzati anche se i dettagli più richiesti sono quelli della tradizione tra cui il “taschino a barchetta”, lo “scollo a martiello”, la manica della giacca “a camicia” etc.

Esempi di questa eccellenza napoletana sono Cesare Attolini e Isaia & Isaia che questa settimana, unitamente ad altre due prestigiose sartorie come Brioni e Saint Andrews, ci hanno ospitati nelle loro aziende dandoci la possibilità di renderci partecipi della loro tradizione ed esperienza.

Roberta

 

 

 

The impeccable excellence of Italian craftsmanship and, in particular, the tailoring are renewed worldwide. Neapolitan tradition, has been and is still today, ambassador of this art in the world. The Neapolitan tailoring is born through the interweaving of stories and talents, between tradition and avant-garde. The deep knowledge of Neapolitan tailors let them create a unique style characterized by timeless elegance, comfortable and soft fit.

A gentlemen dressed in Neapolitan style moves with confidence and he doesn’t have a stiff appearance.

Today little ateliers of nineteenth century has turned in large companies able to meet market request, while maintaining their tailoring touch. The production processes remain the traditional one where clothes continue to be cut and sew by hand. Suits are completely customized although the most demanded details are the Neapolitan traditional ones such as “taschino a barchetta”, “scollo a martiello”, “manica a camicia” etc.

Some examples of this Neapolitanexcellence are Cesare Attolini and Isaia & Isaia that, together with other prestigious tailors as Brioni and Saint Andrews, they hosted us in their ateliers giving us the possibility to introducing our self to their tradition and knowledge.

Please reload

Fondazione Biella Master

delle Fibre Nobili

© 1986 Fondazione Biella Master delle Fibre Nobili

  • Instagram Social Icon
  • LinkedIn Social Icon