Tre punti di vista

January 17, 2017

copyright© ermenegildo zegna

 

Come anticipato dai miei compagni, durante il field project abbiamo l’opportunità di essere ospitati da aziende importanti disposte a condividere con noi alcuni segreti del mestiere e a seguire un progetto.

 

Determinazione, matematica e passione sono le parole che meglio descrivono il lavoro del disegnatore e questi due mesi e mezzo di field project trascorsi presso Ermenegildo Zegna Group. Determinazione nel seguire un’idea ed esserne convinti cercando di trovare soluzioni anche quando sembra andare tutto nel verso opposto; matematica, perché se per molti il tessuto è solo una semplice stoffa con un insieme di fili, in realtà la sua fabbricazione richiede una serie di calcoli matematici che danno origine a tessuti dalla mano morbida e leggeri come piume; passione, perché è il motore di tutto, senza passione non ci può essere l’innovazione e la voglia di spingersi oltre provando e riprovando.

 

Presso Ermenegildo Zegna Group ho avuto la possibilità di vedere tre realtà diverse: Lanificio Zegna, Lanerie Agnona e Tessitura di Novara; ognuna opera in maniera diversa, in base al prodotto da creare, al target ed al budget.

La Tessitura di Novara infatti è un’azienda specializzata nella tessitura serica di alta qualità; Lanerie Agnona è un azienda che punta sulle migliori fibre al mondo, fa parte delle più importanti associazioni tra allevatori e consumatori di fibre pregiate ed insieme ad altri due soci possiede l’esclusiva mondiale della Vicuña; infine Lanificio Zegna, rinomato a livello mondiale per i tessuti più pregiati al mondo, che ha rivoluzionato il campo dei tessuti maschili rendendoli più raffinati e leggeri e migliorandone le prestazioni e la funzionalità.

 

È stato per me fondamentale avere questa opportunità che mi permette di comprendere le differenze di progettazione e produzione di ogni singola azienda.

Con molto piacere ringrazio Ermenegildo Zegna Group e le altre aziende che stanno ospitando i miei compagni: Agnona, Ermenegildo Zegna, Faliero Sarti e Marzotto Group.

Maddalena

 

 

As already anticipate by my schoolmates, during the Field Project we have the opportunity to be hosted by the major companies willing to share with us a few secrets and to follow a project.

 

Determinations, mathematics and passion are words that best describe the textile designer’s work and the two and a half month of field project at Ermenegildo Zegna Group.

Determination to follow an idea and be convinced always  trying to find a solution even when everything seems go in the opposite direction; mathematics because if for many people fabric is just a simple cloth with a wire together thread in reality its creation requires a series of mathematical calculations that help to create fabric with a very soft and light feeling; passion because is the engine of all, without passion there can’t be innovation and the desire to move beyond and try again and again.

 

At Ermengildo Zegna Group I had the chance to see three different realities: Lanificio Zegna, Lanerie Agnona e Tessitura di Novara; each one operates differently depending on the product to be created, the target and the budget.

 

Tessitura di Novara is specialized in high quality silk weaving; Lanerie Agnona is a company focused on the best fiber in the world, it’s a part of the most important association between farmers and costumers of finest fibers and also together with two partners owns the exclusive world of Vicuña; and in the end Lanificio Zegna, renowned worldwide for the most luxuriuos fabrics in the world, that has revolutionized the men’s fabric making them more refined and lighter by impruving the performance and the functionality.

 

It was essential for me to have this opportunity that allow me to understand the differences between the design and the production of each company.

It’s a pleasure for me say thank to the other company that are hosting my school mate: Agnona, Ermenegildo Zegna, Faliero Sarti e Marzotto Group

 

 

Please reload

Fondazione Biella Master

delle Fibre Nobili

© 1986 Fondazione Biella Master delle Fibre Nobili

  • Instagram Social Icon
  • LinkedIn Social Icon