Un'esperienza "Unica"

February 6, 2017

 

Questa settimana abbiamo avuto il privilegio di partecipare a una delle fiere di tessuti più famose a livello internazionale: Milano Unica.

In questa sede siamo state ospitate da quattro aziende leader che ci hanno accolte nei loro stand facendoci assistere all’accoglienza clienti, alla presentazione delle campionature e rendendoci parte di questo affascinante e complesso mondo.

 

Elisa

Presso lo stand del Lanificio F.lli Cerruti ho accolto buyers e designers da ogni paese, aiutando con l’organizzazione degli appuntamenti e avendo il privilegio di conoscere il Sig. Nino Cerruti, stilista e imprenditore italiano di fama mondiale.

Questi tre giorni mi hanno arricchito ed affascinato: ho avuto l’opportunità di assistere alla presentazione delle collezioni ss18 Uomo, Donna e Bespoke, e di partecipare alla spiegazione dei disegnatori del complesso processo tecnico-creativo che ha portato alla realizzazione di prodotti così raffinati, innovativi e performanti.

 

Margherita C.

Botto Giuseppe crea tessuti di lana e misto lana che spaziano da collezioni classiche a proposte  di massima creatività stilistica  e funzionale.

Passare tre giorni come ospite nello stand di questa straordinaria azienda mi ha dato l’opportunità di conoscere storia e valore di ogni singola stoffa e di comprendere la complessità che sta dietro all’apparente semplicità di questi stupendi prodotti.

Ho apprezzato in particolare la disponibilità dello staff per avermi parlato con passione di nidi d’ape, galles, crêpe, nattè, popeline, sete shantung, lane impermeabili e di molte altre  meraviglie del tessuto.

 

Giulia

The WoolLab è un progetto innovativo di The Woolmark Company che ha lo scopo, attraverso le esposizioni di tessuti raccolti per macrotemi, di ispirare ed informare l'industria tessile e i professionisti del settore moda sull'enorme potenziale e l'applicabilità della Lana Merino.  

I giorni trascorsi a Milano Unica, presso lo stand di The Woolmark Company, mi hanno permesso di toccare con mano tessuti innovativi, di interagire direttamente con il vastissimo pubblico a cui lo studio di tali ispirazioni è destinato, caratterizzato da tutte le figure coinvolte nella scelta dei materiali, ed avere una panoramica completa delle specifiche esigenze oltre che di confrontarmi sul lavoro di ricerca costante necessario per garantire il successo di un brand.

 

Margherita G.

I tre giorni che ho passato in Loro Piana sono davvero volati.

Mi è stato assegnato il compito di assistere i commerciali e i disegnatori durante la presentazione delle collezioni spring/summer ’18 Uomo, Donna e Solbiati. Quest’ultima è una linea che è entrata da poco a far parte del gruppo e deriva da una storica azienda, Solbiati, famosa per i suoi prodotti in lino.

All’interno dello stand ho avuto la possibilità di osservare e comprendere le reazioni, i gusti e le scelte dei diversi mercati, relazionandomi con importanti buyer provenienti da tutto il mondo. E’ stato particolarmente interessante vedere come le due figure aziendali, commercianti e disegnatori, si approcciassero in modo differente alla presentazione di una collezione ricca e variegata.

 

A conclusione di questo articolo cogliamo l’occasione per ringraziare le aziende Botto Giuseppe e Figli, Lanificio F.lli Cerruti 1881, Loro Piana, The Woolmark Company e tutti i membri dei diversi staff che ci hanno accolto e accompagnato in questa splendida esperienza.

 

 

 

This week we had the privilege of attending one of the most famous fabrics fairs: Milano Unica.

Here we have been hosted by four leading companies who welcomed us in their stands showing us how to welcome customers and submit samples, making us part of this fascinating and complex world.

 

Elisa

At the Lanificio F.lli Cerruti’s stand I welcomed national and international buyers and designers, helped with the organization of the meeting, and had the privilege of knowing Mr Nino Cerruti, world renowned Italian designer and entrepreneur.

These three days have enriched and fascinated me. I had the opportunity to attend the presentation of the collections S/S 18 Man, Woman and Bespoke. In addiction I participated to designers’ explanations of the creative processes that led to the creation of so refined, innovative and performing products.

 

Margherita C.

Botto Giuseppe creates wool and wool blend fabrics that range from classic collections to functionally and stylistic creative proposals.

Spending three days as a guest at the stand of this extraordinary company gave me the opportunity to learn history and value of each fabric and to understand the complexity behind the apparent simplicity of these beautiful products.

I particularly appreciated the availability of Botto’s staff that taught me about honeycombs, wales, crepe, nattè, poplin, silk shantung, waterproof wool and many other wonders of the fabric.

 

Giulia

The WoolLab is an innovative project of The Woolmark Company which aims, through the exposure of tissues combined in macro-themes, to inspire and inform the textile industry and the professionals of the fashion sector on the enormous potentiality and applicability of Lana Merino.

These days spent at the stand of The Woolmark Company, allowed me to touch innovative fabrics. I also had the opportunity to interact directly with the public involved in the choice of materials and have a complete overview of their specific needs as well as to experience the constant work of research needed to ensure the success of a brand.

 

Margherita G.

The three days I spent in Loro Piana just flew.

I was assigned the task of assisting salespeople and designers during the presentation of the collections Spring/Summer '18 Men, Women and Solbiati, an historical company, famous for its linen product.

At the stand I had the opportunity to observe and understand reactions, tastes and choices of different markets and deal with important buyers from all around the world.     

It was particularly interesting to see how salespeople and designers approach differently to the presentation of a rich and varied collection.

 

At the conclusion of this article we take the opportunity to thank the companies Botto Giuseppe e Figli, Lanifico F.lli Cerruti 1881, Loro Piana, The Woolmark Company, and all these staff members who welcomed and accompanied us in this wonderful experience.

 

Please reload

Fondazione Biella Master

delle Fibre Nobili

© 1986 Fondazione Biella Master delle Fibre Nobili

  • Instagram Social Icon
  • LinkedIn Social Icon