Soddisfare il cliente non è cosa da niente

June 17, 2018

Scroll down for English version

 

Il nostro viaggio, intrapreso ormai cinque mesi fa, ci ha portato a scoprire, conoscere ed apprezzare ogni passaggio di costruzione del capospalla. Questa settimana, invece, abbiamo avuto l’opportunità di vivere una realtà diversa, il retail. Il celebre “quadrilatero”, in pieno centro di Milano, è il posto in cui ogni giorno gli store manager dei più importanti “nomi” del lusso, insieme ai rispettivi team di venditori, realizzano i desideri dei clienti provenienti da ogni parte del mondo. Vendere non è un semplice scambio di un prodotto con del denaro, vendere è un’arte. Dietro ad una vendita, che può realizzarsi anche in soli cinque minuti, si nascondono mille sfumature di carattere psicologico; il venditore deve “capire” il cliente che si trova di fronte, conoscere il proprio prodotto e presentarlo al meglio. Ogni dettaglio è importante, dalla sequenza di colori dipinta dalla disposizione dei capi in negozio, all’allestimento della vetrina, fino al modo di porsi imposto dalla cultura dell’interlocutore. Non ci sono regole esatte; la vendita non è matematica, è situazionale; un buon venditore è chi intuisce i desideri del cliente nel momento esatto in cui mette piede nel suo mondo, la boutique.  

Ringraziamo per quest’esperienza Brooks Brothers, Corneliani, Loro Piana, Luciano Barbera e Versace che ci hanno accolti con grande disponibilità ed entusiasmo nei loro store.

 

 

 

 

Our journey, which began five months ago, brought us to see and understand every step hidden behind the creation of a jacket. Instead, this week we had the opportunity to experience live a different based on the concept of 'retail'. The well-known “quadrilatero”, located in the centre of Milan, is the place where each day the store managers of the most famous luxury brands, together with their team, try to fulfil requests of costumers from all over the world. Selling does not simply mean to exchange products with money, but it could be considered as a real art; moreover it is a psychological matter. Salesmen need to 'know' their costumers and their products in order to sell them in the right way. Everything, from the colour of the store to the attitude of the seller, has the same importance. There aren't exact rules, selling is not a mathematical matter, but a situational one. The best salesman is the person who understands the desires of his costumers as soon as they walk into the boutique. Many thanks to Brooks Brothers, Corneliani, Loro Piana, Luciano Barbera and Versace for having hosted us in their wonderful stores.

 

Please reload

Fondazione Biella Master

delle Fibre Nobili

© 1986 Fondazione Biella Master delle Fibre Nobili

  • Instagram Social Icon
  • LinkedIn Social Icon