Sartoria Made in Italy

May 30, 2018

                Scroll down for English version

 

Le nostre ultime due settimane di studio hanno visto come protagonista la sartoria e tutti i passaggi manuali ed artigianali che si celano dietro alla realizzazione di un capo. Al fine di approfondire e ammirare le migliori tecniche di quest’arte ci siamo recati presso alcune tra le aziende leader nel settore: BrioniCesare AttoliniIsaia, le quali ci hanno dato la possibilità di seguire dettagliatamente ogni fase della creazione.

Ogni singolo passaggio della lavorazione risulta essere fondamentale per il completamento ed il perfezionamento del successivo, a partire dal taglio che in molti casi viene fatto a mano e consiste nell'individuare le migliori parti del tessuto da assemblare insieme in modo da ricreare il disegno originale; in particolare, nel caso di un tessuto a quadri, la bravura del tagliatore si vede nell'abilità di far combaciare tale disegno in ogni parte della giacca tagliata.

Successivamente, nei laboratori di creazione vera e propria di giacche, pantaloni, camicie e cappotti, ci si rende conto di quanti passaggi ci siano dietro a un capo sartoriale finito. Infatti, ogni dettaglio, anche il più minuzioso, incide sulla qualità finale e permette di distinguersi dal capo di confezione industriale sia dal punto di vista estetico che da quello della vestibilità. Gli operatori di questi laboratori sono veri e propri sarti, spesso provenienti da altre piccole realtà famigliari, dotati di grande abilità e in grado di ricoprire ogni fase del processo; tra queste vi sono le tasche a barchetta, a filo, a toppa o a coltello, l'imbastitura della tela, il foderaggio, l'impuntura, le pinces, la spezzatura del rever, lo stiro di ogni passaggio, la picchettatura e l'assemblaggio; e ancora l'applicazione dei bordini, la cucitura del perimetro, l'imbastitura di spalline e spalle, l'applicazione della lentezza, il foderaggio delle maniche, la cucitura del sottocollo e l'indirizzo del collo. Infine, i passaggi finali: lo stiro definitivo, le asole a mano e l'attaccatura dei bottoni.

Dietro alle mani dei sarti e dei tagliatori di queste aziende si percepisce un’ampia tradizione sartoriale e una forte ambizione al massimo risultato, indice di eccellenza ed orgoglio made in Italy.

Ringraziamo le aziende Brioni s.p.a.Cesare Attolini s.p.a. ed Isaia & Isaia s.p.a. per averci fatto vivere un'esperienza unica e per averci trasmesso ancora più passione per la vera artigianalità italiana.

 

 

During our last two weeks of studies we focused on tailoring and all the manual and handcrafted steps hidden behind the creation of a garment.

In order to examine and admire the best techniques of this art we have visited some leading companies of the sector: Brioni, Cesare Attolini and Isaia, that gave us the possibility to follow in detail each phase of the production.

Every single step is essential to complete and refine the following one, starting from the cutting - often handmade - which consists in finding the best parts of the fabric to get them together in order to recreate the original pattern; in particular, in case of a checked fabric, the ability of the cutter is to find the way to recreate the same check in every part of the garment. Spending some time in workshops of jackets, trousers, shirts and coats, it is easy to understand how many steps are made to realize a tailoring garment. Each detail, even the most meticulous one, affects the quality and allows to distinguish from the aspect and the wearability of an industrial garment. In these companies workers are proper tailors often coming from small family realities, who are capable of carrying out all the productive steps; some of the most important are: pockets, canvas tacking, lining application, darts, revers, ironing of every phase and assembly; moreover the application of hems, the sewing of the perimeter, shoulders tacking and many others. Eventually the final steps: final ironing, handmade buttonholes and buttons.

Beyond the hands of these tailors and cutters we can perceive a long-time tradition and a strong ambition, synonyms of excellence and Italian pride.

We thank Brioni s.p.a.Cesare Attolini s.p.a. and Isaia & Isaia s.p.a. for making us living a unique experience and for having even more developed our passion for the real Italian craftsmanship.

Please reload

Fondazione Biella Master

delle Fibre Nobili

© 1986 Fondazione Biella Master delle Fibre Nobili

  • Instagram Social Icon
  • LinkedIn Social Icon