top of page

Pitti Uomo 104

Si è conclusa da pochi giorni la 104 edizione di Pitti Uomo, il salone più importante dedicato alla moda maschile e al lifestyle contemporaneo. Noi ragazzi del Master abbiamo avuto la possibilità di partecipare in quanto ospiti di questo evento, durante il quale abbiamo osservato le proposte dei look e le tendenze per la stagione estiva 2024, con focus sul mondo maschile, dall’abbigliamento, agli accessori.


Questa rassegna non è solo un modo per esplorare le tendenze future, ma è soprattutto una vetrina per i vari espositori, per conoscere e farsi conoscere, per influenzare ed essere influenzati loro stessi da nuovi stimoli e dalle nuove generazioni. Pitti infatti non è aperto solo a brand consolidati e dalle esperienze decennali nella fiera, ma ospita brand emergenti e permette loro di farsi conoscere al mondo dell’industria della moda.


Per noi ragazzi del master è stata fondamentale l’accoglienza negli stand da parte di alcuni brand, che ci hanno fatto vivere in prima persona l’esperienza di rappresentare un marchio in quanto espositori in eventi così importanti. Molti brand infatti approfittano di questi eventi, che richiamano da tutto il mondo professionisti internazionali del settore, per organizzare incontri e presentare in esclusiva le nuove collezioni e le loro proposte.


Vogliamo quindi ringraziare tutte le persone che hanno reso possibile quest'esperienza, in particolare le aziende ospitanti: Caruso, Faliero Sarti, Herno, John Smedley, Piacenza.





The 104th edition of Pitti Uomo, the most important exhibition focused on men's fashion and contemporary lifestyle, ended few days ago. We Master students had the opportunity to participate as guests at this event, we have observed the proposals and the new trends for the SS 2024, with a special focus on the men's wardrobe, from clothing to accessories.


This review is not only a medium to investigate future trends, but moreover, it is a showcase for the various exhibitors, to know the new and to make themselves known, to influence and be influenced by new stimuli and new generations of creatives. In fact, Pitti is not only open to established brands with decades of experience at the fair, but also hosts emerging brands and allows them to make themselves known to the world of the fashion industry.


The welcome in the stands of some brands was fundamental for our trainig, the hosts made us experience first-hand what representing a brand as exhibitors in such important events means. Many brands use Pitti exhibition, which attract international professionals from all over the world, to organize meetings to exclusively present their new collections and their proposals.


We therefore want to thank all the people who made this experience possible, in particular the host companies: Caruso, Faliero Sarti, Herno, John Smedley, Piacenza.

Comments


bottom of page